Uno spazio condiviso e un progetto sociale per favorire l'inclusione musicale


La Musica per Tutti

Tutto nasce da una semplice constatazione: l’uomo ha bisogno di musica. Ci siamo chiesti se il quartiere e la città offrissero in giusta misura servizi per rendere la pratica musicale accessibile a chiunque. Quello che abbiamo capito è che la formazione e gli spazi per suonare possono essere molto costosi, ma nessuno dovrebbe rinunciare alla musica per una questione economica. Nel 2018 abbiamo inaugurato una sala prove all’interno del nostro oratorio che abbiamo aperto a chiunque ne facesse richiesta. Oggi ospitiamo musicisti e gruppi di ogni genere, dagli studenti del conservatorio a chi ha appena iniziato, dalle band ai gruppi vocali, fino agli insegnanti e professionisti che si appoggiano al nostro spazio per lavorare.


La nuova Sala e il progetto

Dopo soli tre anni di attività si è presentata la necessità di trasferire la sala prove in un altro locale del nostro oratorio. Il nuovo progetto prevede la suddivisione dell'area in due spazi, con la zona regia separata acusticamente dalla zona in cui si suona, aprendo le porte alla prospettiva dello studio di registrazione. Il concept dello studio è orientato alla produzione digitale e alla possibilità di trasmettere contenuti audiovisivi in live streaming.
L'opportunità di ripensare gli spazi ci ha permesso di immaginare nuove destinazioni per un progetto che scavalca i perimetri fisici e assume slancio verso il
sociale. AVE Music, oltre alla condivisione di uno spazio moderno e attrezzato, proporrà un ampio catalogo di servizi sul filo conduttore de La Musica per Tutti lavorando a favore di quella che noi chiamiamo inclusione musicale.


RE-SOUND: un centro di raccolta di strumenti musicali


Visualizza la presentazione completa del progetto

AVE Music - PRESENTAZIONE